This must be the place. Residenze d'artista e luoghi

Tavola rotonda sul contributo offerto dall'arte e dalle pratiche artistiche al discorso politico, etico e sociale, promosso sia dal pensiero filosofico che psicoanalitico. Intervengono: Francesco Bertelè, artista, Jessica Bianchera, curatrice indipendente e dottoranda in Storia dell'arte contemporanea e museologia all'Università di Verona,Stefano Coletto, curatore alla Fondazione Bevilacqua La Masa, Mavie Loda, psicologa Jonas Padova. Introduce e modera: Riccardo Panattoni, presidente della Commissione Contemporanea, Università di Verona.


Assegnato a Laura Perilli il premio Tomorrows Unicredit Residency and Production Award

Il premio va al progetto "Alcina" dell'artista romana, la cui ricerca artistica indaga la relazione tra arte e sostenibilità, attraverso la sperimentazione tra arte e scienza.


Città e Libertà. Teorie e pratiche degli spazi urbani

Sei incontri da febbraio a maggio, in diverse sedi universitarie e a Spazio Baleno, per discutere con scrittori e filosofe, architette e imprenditrici, politiche e associazioni, che pensano, agiscono, trasformano lo spazio pubblico e la forma urbana.


Il Giorno della Memoria

Per celebrare il Giorno della Memoria, l'Università di Verona, Center for European Studies, Centro Studi Politici Hannah Arendt, in collaborazione con il Comune di Verona e Comunità Ebraica di Verona, propone due incontri, una tavola rotonda e una mostra.


La vita nelle cure palliative

Per discutere, sotto più punti di vista, su un tema sensibile come La vita nelle cure palliative, il Dipartimento di Scienze Chirurgiche Odontostomatologiche e Materno-Infantili, nell’ambito della Terza missione/Trasferimento dei saperi, con il supporto di Contemporanea, propone un ciclo di quattro incontri informativi/formativi.


Video progetto Contemporanea

E' on line il video che racconta il progetto Contemporanea


Laura Pugno, vincitrice del Sustainable Art Prize 2022

E' on line il video della performance di Laura Pugno, vincitrice del Sustainable Art Prize 2022
La video performance fa parte della mostra "Mal d'aria" organizzata con il coinvolgimento delle università del Veneto

Inaugura la mostra “Mal d’Aria” dell’artista Laura Pugno, vincitrice del Sustainable Art Prize 2022, nella sede di Cà Foscari alle Zattere.

L'ateneo di Verona, insieme a Cà Foscari e Iuav di Venezia e l'università di Padova, fa parte della giuria che ha assegnato il premio.
Il progetto “Mal d’Aria”, che ha visto il coinvolgimento di studentesse e studenti, docenti, ricercatrici e ricercatori dei quattro Atenei, pone al centro della ricerca l’aria e i problemi causati dall’inquinamento.

La mostra "Contemporanee/Contemporanei" si arricchisce di una nuova opera di Alberto Luongo

L'opera Così fu quella volta che quasi incontrammo Isak Borg è stata donata dall'artista e dalla galleria "il Ponte" di Firenze


L'opera "... After Szeemann" di Giovanni Morbin in prestito alla Fondazione Bevilacqua la Masa per la personale dell'artista

"Campo di ricerca" è il titolo della mostra, curata da Daniele Capra, che inaugura il 16 dicembre e sarà visitabile fino all'11 febbraio negli spazi della Fondazione, a Palazzetto Tito a Venezia.
Saranno esposti una trentina di lavori realizzati a partire dalla fine degli anni Ottanta e da nuove opere realizzate in site-specific. Per questa occasione l'ateneo ha prestato l'opera …after Szeemann che fa parte della mostra "Contemporanee/Contemporanei", visitabile a Santa Marta