L'opera "... After Szeemann" di Giovanni Morbin in prestito alla Fondazione Bevilacqua la Masa per la personale dell'artista

"Campo di ricerca" è il titolo della mostra, curata da Daniele Capra, che inaugura il 16 dicembre e sarà visitabile fino all'11 febbraio negli spazi della Fondazione, a Palazzetto Tito a Venezia.
Saranno esposti una trentina di lavori realizzati a partire dalla fine degli anni Ottanta e da nuove opere realizzate in site-specific. Per questa occasione l'ateneo ha prestato l'opera …after Szeemann che fa parte della mostra "Contemporanee/Contemporanei", visitabile a Santa Marta


Collezioni e musei storico-artistici universitari: riflessioni su problemi e prospettive

Monica Molteni docente di museologia al dipartimento di culture e civiltà e Jessica Bianchera dottoranda dello stesso dipartimento rappresenteranno l'ateneo di Verona al Convegno "Collezioni e musei storico-artistici universitari: riflessioni su problemi e prospettive" che si terrà all'Università di Macerata l'11 e 12 dicembre 2023. Parleranno di "La collezione di arte contemporanea dell'Università di Verona: dalla raccolta privata alla fruizione pubblica e digitale".


Arte e trauma tra filosofia e psicoanalisi. E' on line il video dell'incontro con Massimo Recalcati

Mercoledì 29 novembre, alle ore 18, in aula SMT06 del Polo Santa Marta, via Cantarane 24,

Massimo Recalcati dialoga con Federico Leoni e Riccardo Panattoni intorno al suo ultimo libro "Il trauma del fuoco. Vita e morte nell'opera di Claudio Parmiggiani" (Marsilio, Venezia 2023).

L'incontro è promosso da Contemporanea, la piattaforma sui linguaggi della contemporaneità dell'Università di Verona e dalla Società Veronese di Psicoanalisi.